fbpx
Largo Giacomo Matteotti, 32 - 54100 Massa (MS)
+39 0585 042143

Podcast per migliorare il tuo inglese

Ti ho già scritto di come la visione di film in lingua originale programmi tv, ascoltare musica in inglese sia un allenamento preziosissimo per migliorare il tuo inglese. Oggi voglio portare alla tua attenzione l’utilizzo di podcast. Con i podcast in inglese puoi migliorare la tua comprensione, ampliare il tuo vocabolario, consolidare la tua pronuncia e allenarti nell’ascolto dei suoni così che ti siano sempre più familiare.

Il grande merito di queste risorse è la possibilità di usarle gratuitamente. Quindi aggiungiamo anche il tassello podcast al lavoro che già stai facendo sulla lingua inglese, ora che questo strumento di ascolto alternativo sembra ricevere sempre più consensi. Negli ultimi tempi vengono pubblicati bellissimi podcast in italiano, ma il numero delle produzioni in lingua inglese è ancora lo zoccolo duro di questo mondo. Ecco, quindi, una selezione dei podcast utili per imparare e/o migliorare il tuo l’inglese. Ma prima di tutto (e per chi non è molto tecnologico) conosciamo meglio cosa sono i podcast e come ascoltarli.

Cosa sono i podcast e come usarli

Senza addentrarci troppo nei tecnicismi, per capire cos’è un podcast può essere utile partire dal nome. La leggenda narra che il termine Podcast sia apparso per la prima volta sul quotidiano britannico The Guardian a firma di Ben Hammersley. Podcast è l’unione di due termini distinti: iPod e Broadcasting. Il primo è il nome dato da Apple ai suoi lettori MP3. Il secondo, invece, è un termine più tecnico che appartiene al mondo della radio/tv diffusione.

I due termini sono stati sintetizzati in uno solo che ci porta dunque a capire questa nuova parola. Un podcast è una trasmissione audio o video (più spesso audio) che può essere ascoltata in streaming su diverse piattaforme e diversi device: smartphone, tablet e PC. Di solito si tratta di registrazioni originali oppure puntate di programmi televisivi o radiofonici, conferenze, spettacoli e altri eventi registrati. I singoli episodi di un podcast possono anche essere scaricati e ascoltati in un secondo momento anche se la connessione internet non è disponibile.

Per ascoltare i podcast si utilizzano app e piattaforme apposite, dove devi iscriverti. Se utilizzi un device Apple puoi utilizzare l’app Podcast, mentre se sei iscritto a Spotify avrai a disposizione la sezione Podcast. Oppure puoi utilizzare altre APP come Castbox e Acast. Crea un profilo personale, ricerca il titolo che più ti interessa, iscriviti ai podcast e scarica le puntate (così da ascoltarle quando vuoi).

Podcast che ti consiglio

La BBC, prima emittente britannica, produce podcast dedicati esclusivamente a chi vuole imparare l’inglese. “6 Minute English” è utile per chi ha un livello base. Le puntate sono brevi, con testi semplici, l’accento è British, la pronuncia è chiara e ben scandita. Inoltre puoi scaricare i PDF abbinati alla puntata. I presentatori discutono di argomenti diversi: curiosità della lingua, news, usi e costumi del popolo anglosassone, argomenti divertenti come l’odore del caffè, le foto di piatti e cibo postate sui social media e fiabe per adulti. Ascoltando questo podcast potrai ampliare il tuo vocabolario gradualmente e in maniera chiara.

È un podcast ben fatto, sviluppato da un un professore di linguistica californiano. Quindi con questo podcast avrai a che fare con l’accento americano. Sono ottimi per chi ha un livello beginner in quanto lo speaker parla lentamente e in più le parole complicate vengono ben spiegate. I temini affrontati sono molto diversi tra loro e catturano l’interesse degli ascoltatori.

Questo è un altro podcast proposto dalla BBC, utile per chi è a un livello intermedio/avanzato. Ogni settimana viene pubblicata una puntata di circa 3 minuti, dove potrai scoprire frasi ed espressioni inglesi nuove e interessanti. Potrà esserti utile ascoltarlo perché potrai imparare lo slang e espressioni idiomatiche tipiche dell’inglese britannico.

É un podcast un pò diverso dai precedenti, utile per chi è a un livello avanzato. In questo podcast i migliori scrittori americani e inglesi leggono ad alta voce i loro pezzi inediti. Il linguaggio non è dei più semplici, ovviamente, ma il recitato è quasi sempre ben comprensibile ed è possibile seguirlo dal testo del racconto pubblicato sul sito del New Yorker.

Se sei appassionato degli speech di Ted Talks questo è il podcast che fa per te. É ideale per chi ha un livello intermedio/avanzato. Gli argomenti trattati sono vari, con lo scopo di stimolare la nascita di nuove idee e arricchire la coscienza critica di chi ascolta. Gli speaker sono vari, con accenti diversi, quindi potrai sia imparare vari accenti ma anche un linguaggio tecnico.

Come puoi capire dal nome questo podcast è interamente dedicato al miglioramento e all’apprendimento del Business English. Mi sono piaciuti molto i consigli e le tecniche di comunicazione che possono rivelarsi molto utili nel lavoro in contesti internazionali. Ogni settimana questo podcast ti propone una messa in scena al fine di farti concentrare su una competenza particolare: situazione d’ufficio, al telefono, in fase di negoziazione, durante una conversazione o in viaggio d’affari.

Concludendo

Qualunque sia il tuo scopo l’apprendimento dell’inglese oggi è una tappa obbligatoria! Il podcast è un ottimo alleato per ascoltare questa lingua, impararla, migliorarla e scoprire i diversi accenti!. Inoltre lo puoi utilizzare ovunque tu sia.

Il podcast è effettivamente utile per migliorare il proprio livello d’inglese. Progredirai senza accorgertene ascoltando regolarmente l’inglese. Il tuo cervello comincerà a pensare in inglese, a cercare determinate strutture idiomatiche e in men che non si dica avrai assimilato più di quanto non si possa immaginare. Potrai arricchire il tuo vocabolario!

Quindi che aspetti? Scarica la trasmissione o la registrazione che più ti piace e incomincia l’avventura.

Stay Tuned!

P.s.: Se pensi che l’articolo possa essere utile anche ai tuoi amici, condividi l’articolo sui Social

Vuoi rimanere aggiornato: 

Keep in Touch!!!

Related Posts

Leave a reply


WhatsApp WhatsApp us