Largo Giacomo Matteotti, 32 - 54100 Massa (MS)
+39 0585 042143

Black Friday, storia e origine

Finalmente è arrivato il Black Friday! Ormai sono giorni che non si parla d’altro. Siamo stati bombardati da pubblicità di ogni genere con sconti e offerte speciali da parte di ogni Brand (e anche noi nel nostro piccolo abbiamo fatto la nostra parte).

Ma vi siete mai chiesti l’origine di questa ricorrenza? Qual’è la sua storia? E perché si fa riferimento al venerdì di colore nero?

Quando ricorre

Una cosa certa sul Black Friday è il quando ricorre. Il Black Friday ricorre ogni anno il venerdì successivo al quarto giovedì di novembre, durante il quale si celebra la festa del Ringraziamento il “Thanksgiving Day”. Infatti fino a non molti anni fa ne sentivamo parlare soprattutto come curiosità dagli Stati Uniti.

Negli scorsi anni guardavamo allibiti al telegiornale o in qualche film o sit-com americana come gli sconti trasformavano persone apparentemente normali in saccheggiatori di negozi (a volte anche con tragici incidenti). Ma perché l’usanza arrivi in Europa bisognerà attendere il boom di internet, o meglio dell’e-commerce.

La sua storia e l’origine del nome

L’origine esatta del Black Friday rimane incerta e sono anche diverse le ipotesi sulle origini del nome. 

La prima ipotesi, viene fatta risalire al 1924, quando la famosa catena di negozi Macy’s organizzò la prima parata per celebrare l’inizio degli acquisti natalizi. Così che da allora gli acquisti pre-natalizi decollarono.

La seconda ipotesi ricollega il black al colore nero dell’inchiostro adottato negli antichi registri dei commercianti per segnare i profitti in attivo, al posto del rosso usato per i conti in negativo. Per cui il Black Friday indicherebbe un giorno di grandi guadagni per le attività commerciali. Da quel giorno incomincerebbe il periodo dell’anno più proficuo per i rivenditori, capace di portare in nero, quindi in attivo, i conti delle aziende commerciali.

Una terza ipotesi, forse meno poetica rispetto alle altre. Il “nero” sarebbe causato dal traffico sulle strade e dalla congestione nei negozi, provocata da migliaia di americani attirati da sconti  validi soltanto quel giorno. La prima volta che se ne parlò, sembra essere stato nel 1961 quando a Philadelphia il venerdì dopo il giorno del Ringraziamento fu davvero trafficato.

Gli altri giorni dello shopping

Nel 2005 sarà la volta del Cyber Monday (lunedì cibernetico), un colpo di coda dedicato all’elettronica che cade il primo lunedì successivo al Black Friday.

Questo lunedì speciale viene dedicato agli sconti sui negozi online. Internet abbatte le frontiere: negli ultimi anni saranno Amazon, eBay e gli altri portali dello shopping online a fare una campagna di sconti e promozioni per il mondo digitale.

Concludendo

Anche se non abbiamo l’origine certa del Black Friday, una cosa è sicura. Il Black Friday è visto da diversi analisti finanziari come un indicatore statistico della propensione ai consumi e alla spesa negli Stati Uniti. È l’inizio ufficiale dello shopping natalizio e può essere utilizzato come parametro per stimare l’andamento di tutta la stagione natalizia.

Stay Tuned!

P.s.: Caro lettore o cara lettrice se questo articolo ti è piaciuto e vuoi fare qualcosa per ringraziarci, non ti resta che condividerlo con i tuoi amici cliccando qui sotto.

Related Posts

Leave a reply


WhatsApp WhatsApp us