fbpx
Largo Giacomo Matteotti, 32 - 54100 Massa (MS)
+39 0585 042143

7 canzoni per migliorare il tuo inglese

È da un po’ di tempo che pensavo di scrivere la terza parte di questa serie. Durante l’estate ho avuto un o’ di tempo per ascoltare e riascoltare un po’ di brani e preparare questo articolo. 

Probabilmente avrai già letto il primo e il secondo articolo dedicato al migliorare l’inglese con la musica. 

Sono convinta che ascoltare la musica sia uno dei modi migliori per fissare nella mente le forme grammaticali dell’inglese e dello slang. E in HS School è un metodo che usiamo spesso con i nostri studenti.

Ecco per te un’altra lista di 7 canzoni che ti aiuteranno a migliorare il tuo inglese. 

Love of my life – Queen

I Queen con la voce inconfondibile di Freddy Mercury non hanno bisogno di presentazioni. La pronuncia inglese perfetta di Freddy Mercury rende qualsiasi canzone dei Queen ideale per migliorare il tuo speaking

Ho scelto Love of my life per il suo  particolare ritmo lento. Ritmo adatto per una migliore ripetizione del testo.

Hey Jude – Beatles

Altra band strafamosa in tutto il mondo, i Fab Four di Liverpool! Sono davvero poche le band che vantano testi semplici, eccezionali ed orecchiabili come i loro. Dei Beatles ho scelto Hey Jude

Canzone particolare, scritta nel 1968 con l’obiettivo di confortare il figlio di John Lennon, in un momento di crisi familiare. Il brano Hey Jude è piena di esortazioni, perfette per imparare l’imperativo.

Non perderti le novità

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

I Will Follow – U2

Non poteva mancare in questo elenco un brano degli U2, una delle band preferite di mio marito. In questo articolo mi concentro sul brano del 1980 I Will Follow, che tra l’altro è sempre stato suonato almeno una volta in ogni tour degli U2

I Will Follow è utile per ripassare il First Conditional, utilizzatodal grido di dolore espresso nel ritornello: If you walk away, walk away ….I will follow

Utilizzando il First Conditional, descrivi qualcosa che potrebbe accadere come risultato di un’azione che non è certa ma che dipende da fattori esterni.

I’m Gonna Sit Right Down and Write Myself a Letter – Frank Sinatra

Canzone del 1935. È un classico della musica riproposto da Frank Sinatra. In questo brano potrai sentire un esempio d’eccezione per il future intention going to o “gonna” (come viene spesso abbreviato nello slang) per esprimere l’intenzione di una azione. 

È una canzone allegra e romantica, facile da canticchiare. Potresti provare ad impararla e stupire i tuoi amici o la tua dolce metà. 

I Will Always Love YouWhitney Houston

Ascolta come Whitney Houston ha messo in luce la sua notevole estensione vocale in questo brano usato come colonna sonora del film The Bodyguard del 1992.

Il futuro è un elemento molto interessante della lingua inglese, non meno dei diversi usi di will. In questo caso specifico il will, è usato per fare una promessa e dimostrare l’emotività e la rassicurazione di quello che viene promesso

Every Breath You Take – The Police

Continuiamo a parlare di futuro con questo brano dei Police. Brano  perfetto per imparare l’inglese ed è adatto anche ai principianti! 

La canzone Every Breath You Take non tratta propriamente dell’amore anzi, nelle parole di Sting stesso, si parla piuttosto di un’ossessione romantica che è molto simile allo stalking! Tuttavia è l’ideale per imparare e praticare il future continuous.

The Hardest Button to Button – The White Stripes

I White Stripes evocano ricordi piacevoli per noi italiani. Nel 2006, la loro hitSeven Nation Army divenne l’inno non ufficiale della nazionale vincitrice dei Mondiali di Calcio in Germania.

In questo articolo ti presento un’altra loro canzone: The Hardest Button to Button.

Sebbene il titolo faccia riferimento ad un superlativo, il cuore del brano vede una presenza costante del Past Simple, utilizzato per raccontare la storia di un ragazzino segnato da un’infanzia difficile.

Concludendo

Ogni canzone scritta e cantata in lingua inglese rappresenta una preziosa risorsa per chiunque voglia sviluppare le proprie skills linguistiche, proprio perché la musica diverte, rilassa ed emoziona, facilitando l’apprendimento.

Questo è uno dei tanti metodi per praticare in modo piacevole il tuo inglese. Nel nostro digital magazine abbiamo pubblicato e pubblicheremo contenuti legati a film, serie tv, podcast e tanti altri contenuti multimediali che possono aiutarti a migliorare le tue competenze linguistiche senza fatica. 

Dai subito un’occhiata al nostro Digital Magazine e iscriviti alla newsletter per ricevere i nostri aggiornamenti. 

P.s.: piccolo regalo, Helenio, mio marito, ha creato una playlist su Spotify con le sette canzoni che ti ho presentato, così puoi allenarti facilmente.

Stay Tuned!

Ti è piaciuto? Condividilo 🙂

Quest’articolo ti è stato utile? Ti ha dato buoni consigli? Allora un buon modo per farcelo sapere è condividerlo sui tuoi social preferiti. Magari tagga HS School, così passiamo a salutare. Fallo ora. 🙂

Vuoi rimanere aggiornato? 🙂

Keep in Touch!!! 🙂

Rispondi

WhatsApp WhatsApp us