fbpx
Largo Giacomo Matteotti, 32 - 54100 Massa (MS)
+39 0585 042143

Modi di dire americani

Ogni lingua ha i propri modi di dire, le proprie espressioni idiomatiche e l’inglese americano non fa differenza! Abbiamo già visto come l’inglese britannico e l’inglese americano siano piuttosto diversi tra loro, e a che in entrambi i casi esistono delle espressioni e delle parole che sicuramente non troveremo in nessun dizionario di lingua inglese.

Se da una parte a scuola studiamo l’inglese britannico è anche vero che spesso ci imbattiamo in modi dire o espressioni dello slang tipicamente americani. Questo grazie aifilm, alle canzoni e alle serie tv. Come la maggior parte dei modi dire, anche quelli americano, non possono essere tradotti letteralmente ma vanno imparati così come sono.

Qualsiasi sia la lingua, per utilizzare in modo corretto un’espressione idiomatica o lo slang, bisogna avere una padronanza tale da capire quando e come usarla. Il rischio è di cadere nel ridicolo oppure di utilizzare in un contesto formale espressioni informali. Quindi una brutta figura può esser dietro l’angolo! Un altro aspetto da ricordare è che lo slang nella maggior parte delle volte è grammaticalmente sbagliato. Ma ora veniamo a noi, ecco alcune espressioni e parole che deviconoscere se hai a che fare con degli americani.

Alcuni modi di dire americani

  • What goes around comes around

E’ un’espressione per indicare che quello che fai, in bene o in male, prima o poi ti torna indietro.

  • Buck

È l’espressione dello slang per intendere il dollaro. Se qualcuno ti chiede “How much is it?” puoi rispondere “It’s 50 bucks”.

  • What’s up

É il modo americano per dire “Come va?”, “Che si dice?” oppure “Come te la passi?”. “Hey, John, what’s up?” (Ehi, Giovanni, come va?)

  • I’m in

È il modo americano per dire “Ci sto” inteso come voglio essere incluso in qualcosa. 

  • Get the ball rolling

Gli americani usano questa espressione con il significato di “iniziare”.

  • Catch you later

Nello slang americano sta per “ci becchiamo più tardi” oppure “ci vediamo dopo”. “I’m going home now, catch you later.”(Vado a casa, ci becchiamo/vediamo più tardi)

  • Shady

Con questo termine si indica una persona che è “equivoca e/o losca”.

  • That takes the cake!

Tradotto letteralmente è: “questo prende la torta”. Effettivamente in italiano non significa nulla! Ma negli USA questa esclamazione è utilizzata dopo aver visto o sentito qualcosa di incredibile o ridicolo. 

  • Dude

Questo termine è utilizzato per indicare un “tizio” oppure un “amico”. Nel caso di “tizio” puoi dire “that dude. Nel caso di “amico” puoi dire: “Hey dude.

  • Don’t stop and kick at every dog that barks

Letteralmente vuole dire “non fermarti a prendere a calci ad ogni cane che ti abbaia”. Questa espressione idiomatica si utilizza per indicare persone che nella vita fanno poca strada perché sprecano troppe energie a puntualizzare su dei dettagli di poco conto e che all’atto pratico sono solo un po’ fastidiosi! Appunto come un cane che ci abbaia quando passiamo. 

  • Cat’s pajamas

Alla lettera “pigiama del gatto” è utilizzato per indicare qualcosa che è di fattura eccellente.

  • Two heads are better than one!

Questo modo di dire americano si utilizza per dimostrare che un compito viene svolto meglio quando si lavora in coppia 

  • Put your money where your mouth is!

Letteralmente si traduce “metti i tuoi soldi dov’è la tua bocca”. Per un americano significa: “Se credi in quello che stai dicendo sia vero, scommettici sopra”. È utilizzato anche per esortare qualcuno a dimostrare tramite azioni e non solo parole che crede in qualcosa.

Concludendo

Come puoi immaginare i modi di dire americani sono tantissimi. In questo articolo ti ho elencato alcune delle espressioni idiomatiche più importanti, ma ne esistono tante altre, popolari e utilizzate quotidianamente. 

E tu quali di questi modi di dire americani conosci? Ti è mai capitato di trovarvi in difficoltà e di non sapere cosa volesse dire realmente il tuo interlocutore? Quali espressioni idiomatiche conosci? Lascia le tue impressioni nei commenti.

Stay Tuned!

P.s.: Se pensi che l’articolo possa essere utile anche ai tuoi amici, condividi l’articolo sui Social

Vuoi rimanere aggiornato: 

Keep in Touch!!!

Related Posts

Leave a reply


WhatsApp WhatsApp us