fbpx
Largo Giacomo Matteotti, 32 - 54100 Massa (MS)
+39 0585 042143

La missione di questa estate? Leggere in inglese

Leggere in inglese in estate

L’estate si avvicina, anche se il meteo non ci aiuta a immaginarla 🙂 Il tempo del mare, della spiaggia e del relax è vicino! E forse mai come quest’anno ne abbiamo bisogno!

E cosa c’è di più stimolante di leggere un buon libro in inglese sotto l’ombrellone con il suono delle onde come sottofondo?

Il modo più efficace per imparare qualcosa è divertendosi, senza sforzo e senza nemmeno rendersene conto e lo studio di una lingua straniera non fa eccezione. E non disperate: leggere in inglese non deve essere una fatica! Sia che utilizzi una risorsa online, un tablet o un libro cartaceo, le possibilità sono numerose.

Ma partiamo dai benefici che avrai leggendo in inglese.

Benefici del leggere in Inglese

Leggere apre nuovi orizzonti e in alcuni casi può influenzare in modo positivo anche il nostro modo di pensare. Leggere in inglese ha svariati vantaggi sull’apprendimento della lingua: 

  • Ti aiuta ad ampliare il tuo vocabolario
  • Ti aiuta ad acquisire maggiore sicurezza con la grammatica
  • Ti aiuta, rileggendo e riguardando il testo, a memorizzare

Leggendo in inglese potrai esercitare anche le tue abilità di writing elaborando riassunti del libro, oppure di speaking se decidi di leggere a voce alta.

Quindi che tu sia un principiante o uno studente di livello avanzato, se ti piace leggere, HS School ha pensato a te. Ecco alcuni testi che ti consigliamo divisi per livello.

Livello A1

Se ti stai approcciando ora all’inglese oppure se vuoi far leggere a tuo figlio o nipote un libro in inglese, ti consiglio i libri della casa editrice Usborne. Il linguaggio semplice con cui vengono spiegate le storie e le illustrazioni permettono anche a chi non è pratico dell’inglese di immedesimarsi nella storia.

La Usborne ha pubblicato vari libri con difficoltà diverse per i principianti. Se vuoi qualche consiglio sui loro testi basta che mi invii una mail o mi vieni a trovare a scuola

Livello A2

Se hai un livello A2 ti consigliamo i libri di Theodor Seuss Geisel, uno scrittore, poeta e disegnatore americano. Autore di alcuni dei più famosi libri in inglese per bambini, i cui testi sono una lettura efficace per ampliare il tuo lessico in inglese. 

Le sue storie surreali, come “Green Eggs and Ham“, “The Cat in the Hat” e “The Lorax“, sono molto ritmiche e contengono un linguaggio figurato. Spesso sono anche ripetitive nella loro struttura poetica, facili da memorizzare e quindi veramente utili per chi alle prime armi con l’inglese.

Oscar Wilde Il ritratto di Dorian Gray

Livello B1

Per questo livello ti consiglio uno degli scrittori più brillanti e sarcastici della lingua inglese, Oscar Wilde. Delle sue tante opere ti consiglio “The Picture of Dorian Gray”.

Questo romanzo breve riproduce il romanzo filosofico in uno stile accessibile e fornisce a chi studia l’inglese una serie di parole utili, specialmente aggettivi e comparativi.

Livello B1/B2

Se oscilli tra i livelli B1 e B2 ti consiglio un famoso libro di Jonathan Swift: “Gulliver’s Travels”. É un romanzo d’avventura che prende a modello i romanzi per bambini.

Gulliver’s Travels ha una serie di possibili interpretazioni: c’è chi la considera una visione satirica della società occidentale e chi una critica sulla religione. Molti considerano il lavoro di Swift come una satira sulla stessa natura umana.

Livello B2

Se sei al livello B2 ti consiglio il romanzo di Charles Dickens “Great Expectations”. Leggere Dickens, a volte, è una vera e propria sfida, le sue opere, infatti, sono piene di riferimenti e critiche alla società vittoriana accostate a geniali giochi di parole. 

Great Expectations è anche uno dei migliori esempi della grande capacità di Dickens di sviluppare personaggi, a tal punto che i loro volti rimarranno impressi nella tua mente. Provaci e vedrai quanti nuovi ed interessanti vocaboli possano essere estrapolati da un’opera di Dickens!

Livello C1

Dubliners

Qua il livello si alza, quindi ti consiglio una raccolta di quindici racconti di James Joyce: “Dubliners”. Dubliners è la lettura perfetta se si vuole iniziare a godere dell’incredibile talento narrativo e poetico di Joyce, un’eccezione nel canone della letteratura inglese.

Se ti può rincuorare, buttarsi a capofitto in un’opera di Joyce non è mai facile, e questo vale anche per i madrelingua inglesi! 

Livello C2

L’asticella della difficoltà si alza sempre di più, e ti consiglio un capolavoro della letteratura mondiale: “The Old Man and the Sea” di Ernest Hemingway.

Un po’ più impegnativo ma dalla scrittura cruda e realistica, Hemingway, uno dei più grandi della letteratura inglese, offre una serie di alternative per i più esperti.

The Old Man and the Sea ha permesso ad Hemingway di vincere il premio Pulitzer per la narrativa nel 1953 e leggendolo ti ispirerà ad affrontare una delle sue opere più complesse.

Un paio di consigli prima di concludere

Ricorda che non sempre leggere con l’ausilio di un dizionario è la scelta migliore. Per un lettore dal livello intermedio in su, è molto più efficace non cercare di capire ogni singola parola, ma cercare di capire il senso generale della storia.

In questo modo non sarà un apprendimento mnemonico dettato dalla ricerca delle parole sul vocabolario. Sarà un apprendimento più naturale, e i termini nuovi ti rimarranno più facilmente in mente, poiché sono studiati in un contesto.

E ultimo consiglio, ricorda: leggere non significa solo libri. Puoi leggere anche le cose semplici che ci circondano: un menu tradotto (trova gli errori che ci potrebbero essere!), un’etichetta su un prodotto, una bottiglia o un pacchetto, una guida turistica o la mappa dell’area in cui ti trovi. L’importante è: occhi aperti sull’inglese!

Concludendo

Questi sono ovviamente solo pochi titoli da cui prendere spunto, ma la letteratura inglese e americana è ricchissima ed include opere che soddisfano ogni gusto!

Leggere in inglese non è una missione impossibile: la cosa importante è scegliere un testo o una risorsa adatta al tuo livello, altrimenti può diventare faticoso e scoraggiante.

Quindi, oltre alle creme solari, vai in una libreria più vicina e acquista un libro o due in inglese e inizia a costruire la tua capacità di lettura e ampliare il tuo vocabolario mentre ti abbronzi!

Stay Tuned!

P.s.: Se pensi che l’articolo possa essere utile anche ai tuoi amici, condividi l’articolo sui Social

Vuoi rimanere aggiornato: 

Keep in Touch!!!

Related Posts

Rispondi

WhatsApp WhatsApp us