Largo Giacomo Matteotti, 32 - 54100 Massa (MS)
+39 0585 042143

La cucina irlandese

La cucina irlandese è ricca di piatti tradizionali davvero particolari e sicuramente diversi da quelli italiani. Abbiamo già conosciuto altre due cucine che fanno parte del mondo anglofono: quella britannica  e quella statunitense. Oggi ci trasferiamo sull’isola di smeraldo e conosciamo più da vicino la tipica cucina irlandese.

Se vuoi provare la cucina Irlandese, non c’è posto migliore di un buon pub. Ti chiederai il perché. La maggior parte dei pub Irlandesi offre il servizio di ristorazione. E in Irlanda non c’è l’abitudine di altri paesi, come il nostro, di consumare lunghi pasti seduti a tavola. Bensì i pasti spesso consumati in modo rapido quasi un’esigenza da sbrigare. E in questo i pub la fanno pertanto da padrone.

Tradizione culinaria irlandese ha nelle birre, tra cui spicca la famosa Guinness, la sua massima espressione. La cucina è molto semplice e gli ingredienti principali sono i prodotti genuini di questa terra, ricca di pascoli, zone costiere e corsi d’acqua. Cavoli e bacon, Irish Stew, Dublin Coddle, Seafood, Colcannon, Cruibins, Pudding e Soda bread (il tipico pane irlandese) sono prelibatezze che ti consiglio di assaggiare. Ma iniziamo il nostro viaggio culinario.

Full Irish Breakfast

In Irlanda, come in altri paesi della Gran Bretagna, la colazione tipica è sinonimo di cibo abbondante. Un ricco pasto al mattino per iniziare al meglio la giornata. Certo gli Irlandesi non fanno colazione così tutti i giorni! Di solito la Full Irish breakfast è la colazione della domenica o delle festività, in realtà molti di loro si limitano ad una tazza di tè o caffè accompagnata da pane tostato e marmellata o cereali.

A seconda dell’area geografica cambiano tradizioni e ingredienti, ma fondamentalmente gli ingredienti sono: bacon irlandese a fette (si chiama “rasher”), salsicce Irlandesi (sausages), uova e pane tostato. Gli ingredienti vengono cotti lentamente e a fuoco basso. A questi a volte si aggiungono anche pudding nero o bianco e pomodoro a fette appena passato in padella. Spesso la colazione Irlandese è accompagnata dal “brown bread” (pane nero) oppure dal “soda bread”, un ottimo pane soffice che si adatta ad accompagnare pietanze sia dolci che salate. Ovviamente, non potete gustare la Full Irish Breakfast senza una tazza di tè o caffè.

Antipasti

  • Ostriche di Galway: per chi è amante dei molluschi non può perdersi questa prelibatezza, un antipasto tipico della cucina irlandese. Da gustare con pane nero e un boccale di birra Guinness.
  • Scampi della baia di Dublino e cozze in salsa.
  • Salmone affumicato tagliato a tocchetti.
  • Prosciutto cotto al forno di Limerick, piatto immancabile per gli amanti degli insaccati.
  • Black Pudding di Clonakilty e White Pudding: sono dei sanguinacci, rispettivamente nero e bianco, realizzato con il sangue del maiale.
  • Salsicce di manzo affumicato accompagnate da burro salato.

Le classiche zuppe

  • Lamb Soup: agnello e montone cucinati con verdure. È una zuppa servita con larghe fette di pane imburrato.
  • Cockle Soup: molluschi in brodo con sedano.
  • Calcannon: è un purè di patate, cavoli rapa, sale, pepe e burro. È così famoso che persino una canzone porta il suo nome. Tradizionalmente viene consumato durante la stagione dei cavoli.
  • Bacon Broth: una minestra di verdure con orzo e pancetta affumicata.
  • Irish potato soup: sedano, patate, latte, acqua, farina, porro e prezzemolo. Gli ingredienti vengono tutti tagliati a pezzettini molto piccoli e fatti cuocere lentamente a fuoco basso. In molte famiglie viene preparata la mattina e servita la sera.
  • Seafood Chowder: una zuppa bianca di pesce, molluschi e crostacei rigorosamente freschi.

I piatti principali di carne

Irish Stew
  • Irish Stew: lo stufato irlandese realizzato con la carne di Montone o di agnello insieme a patate e cipolle e diversi aromi. La particolarità dell’Irish Stew sta nella morbidezza della carne dovuta alla lenta cottura alla quale viene sottoposta.
  • Beef in Guinness: questo piatto ti sorprenderà per la sua carne dal piacevole retrogusto della più famosa ed apprezzata birra scura. La carne è tenera e gustosa.
  • Steak: bistecca di angus, il famoso manzo irlandese. La bistecca è servita con un po’ di burro e contorni vari.
  • Roastbeef: servito al forno con patate e insalata.
  • Spiced Beef: una specialità davvero superba. La carne di manzo speziata con cannella, pepe della Giamaica, chiodi di garofano e permeata di zucchero e sale, cotta nel forno a bagnomaria, talmente scura da sembrare cioccolato.
  • Cottage Pie: torta salata cotta al forno composta da un impasto di carne macinata ricoperta da una purea di patate.
  • Cribins: sono zampetti di maiale bolliti, affettati, impanati e fritti.
  • Pig’s Head: dal nome si capisce, è la testa del maiale bollita e cotta alla griglia.
  • Irish bacon and cabbage: è un piatto a base di cavolo e bacon stufati con aggiunta di chiodi di garofano. Viene anche servito accompagnato da un contorno di patate cotte con la buccia e servite a parte.
  • Dublin coddle: dal nome si capisce che è molto popolare nella capitale Irlandese. È una pietanza a base di patate, salsicce, cipolle e bacon alternati a strati. La  preparazione di questa pietanza è abbastanza lunga, in quanto la cottura è molto lenta e richiede più di un’ora. Viene servito ancora fumante. 

I formaggi 

  • Cashel Blue: è un formaggio leggermente piccante tipico della contea di Tipperary.
  • Cooleney: è un formaggio cremoso, fatto con di latte crudo che assomiglia al Camembert. Ardrahan: un formaggio dalla crosta rustica e lavata con un aroma di fungo.
  • Millens: piccante e odoroso che viene prodotto nella penisola di Beara nel West Cork.
  • Poulcoin: è un caprino semiduro dal sapore appena salato. 
  • Irish Cheddar and Stout Fondue: non si tratta di un formaggio ma della fonduta alla Guinness, davvero molto apprezzata in Irlanda.

I piatti principali di pesce

Irish Salmon
  • Wild Irish Salmon: nella cucina irlandese immancabile è il salmone selvaggio Irlandese. Puoi provarlo affumicato, cotto al vapore, grigliato o al forno. Oppure i filetti di Salmone in salsa Champ o in salsa di erba cipollina.
  • Fish and chips: il famosissimo pesce fritto accompagnato da patate fritte, il tutto condito con aceto e avvolto in un foglio di giornale. Molto abbondante, ma non certo leggero! Un grande classico del dopo pub!
  • Lobster Salad: l’aragosta atlantica. Da provare appena pescata.
  • Black: le sogliole di Dover.
  • Lo stoccafisso: un piatto che ricorda i tempi della Controriforma, contraria ai piatti troppo elaborati giudicati peccaminosi. Lo stoccafisso viene semplicemente bollito.
  • Filetti di San Pietro: cucinati alla pescatrice.
  • I lucci: grossi e bruttissimi pesci che prediligono le acque fredde del fiume Shannon.
  • Fish Pie: è un piatto tradizionale Irlandese fatto con il pesce e ricoperto da una crosta di patate lessate, schiacciate e condite con il burro. In alcune varianti la fish pie include anche funghi fritti e uova sode.

Le patate

Le patate sono un ingrediente onnipresente nella cucina Irlandese. Dalla fine del 1500 sono state introdotte in Irlanda e nel giro di poco tempo sono diventate l’alimento principale della popolazione dell’isola, addirittura più importanti dei latticini e dei prodotti caseari. 

Un piatto tipico cucinato con le patate è il Boxty. È un tortino di patate utilizzato come contorno o come piatto unico. Preparato con le patate grattugiate,  impastate assieme ad alcune cucchiaiate di purè di patate e poi fritte. Accompagnato da funghi, cipolle e talvolta anche da bacon fritto e black pudding.

Dessert

Scones
  • Scones: sono degli ottimi dolcetti che spesso accompagnano il tè del pomeriggio. Ce ne sono talmente tanti da soddisfare tutti i gusti. Esistono varie versioni di scones: con uvetta, con pezzetti di cioccolato, con frutta secca, con mirtilli o frutti di bosco.
  • Currant Squares: anche questo è un dolcetto ideale per accompagnare il tè. Si tratta di quadratini di pasta frolla con un ripieno di salsa ribes.
  • Plum Pudding confezionati con mollica di pane, zucchero, mandorle, uvette, polpa di mele cotte e uova.
  • Barm Brack o Barn Brac: è un dolce secco a impasto lievitato con uvetta e canditi che viene di solito servito con burro e accompagna il tè pomeridiano. E’ il tipico dolce irlandese della festa di Halloween. Secondo la tradizione, all’interno di ogni Barm Brac veniva nascosto un anello o un altro oggetto. Trovare l’anello era, ed è ancora oggi, segno di buon augurio e di matrimonio imminente. 
  • Guinness cake: anche nei dolci la Guinness trova il suo posto d’onere con questa torta. È una torta a base di farina, cioccolato, guinness, uva passa e agrumi canditi.
  • Lemon and Vanilla curd cake: è un dolce molto delicato e fresco a base di limone e vaniglia. i
  • Irish cream chocolate mousse cake: è una torta tipica di Belfast. Formata da diversi strati di Pan di Spagna imbevuto di Whiskey, decorata con riccioli di cioccolato.
  • Pudding di riso: è un dolce tipico Irlandese che viene “condito” con diversi ingredienti come frutti di bosco, fragole, mirtilli o nelle versioni più esotiche con cocco o salsa di Mango.

Gli alcolici

Come ti ho detto nell’introduzione la birra riveste un ruolo importante nella cultura irlandese. La più celebre è la Guinness . Altre birre irlandesi sono la Kilkenny, la Beamish e la Murphy’s. Tra i superalcolici, l’Irlanda vanta un’antica tradizione nella produzione di whiskey.

Irish Coffee

Non potevo finire il nostro viaggio culinario senza parlarti del caffè corretto più famoso del mondo! Ti prometto che in futuro dedicherò un articolo solo per questo famoso drink. L’Irish coffee è nato circa un secolo fa ma in poco tempo si è meritato un posto d’onore nel panorama mondiale dei cocktail con un vasto pubblico di amanti ed estimatori. Se vuoi provare a preparatelo a casa, guarda il video preparato dalla famosa etichetta di whiskey Jameson.

Il caffè deve essere bollente, della giusta lunghezza, che si amalgama al whiskey e la panna, abbastanza fredda da non liquefarsi che deve galleggiare su tutto il resto. Quando si beve un Irish Coffee fatto a regola d’arte, la distinzione tra il caldo e il freddo degli ingredienti è abbastanza forte. Ma a sorprendere sono soprattutto i sapori: il caffè addolcito dallo zucchero di canna, il whiskey e la sua potente nota alcolica, la delicatezza della panna.

Concludendo

Se stai per preparare una vacanza in Irlanda, sicuramente avrai modo di assaporare dei gustosissimi piatti tipici. E un buon pub è in assoluto uno dei luoghi migliori per mangiare in Irlanda. Il pub è la soluzione che meglio combina una spesa modesta, la possibilità di assaggiare gustosi piatti tipici, ascoltare buona musica e bere ottima birra.

Non rimane che augurarvi un “buon appetito”, o meglio un “Enjoy your meal”.

Stay Tuned!

P.s.: Caro lettore o cara lettrice se questo articolo ti è piaciuto e vuoi fare qualcosa per ringraziarci, non ti resta che condividerlo con i tuoi amici cliccando qui sotto.

Related Posts

Leave a reply


WhatsApp WhatsApp us