fbpx
Largo Giacomo Matteotti, 32 - 54100 Massa (MS)
+39 0585 042143

7 trucchi per rinfrescare il tuo inglese

È passato un pò di tempo dall’ultima volta che hai utilizzato l’inglese? Il tuo inglese è un po’ arrugginito e hai bisogno di dargli una “rinfrescata”? Le lezioni di inglese sono un ricordo lontano e sbiadito? Non preoccuparti!

È vero che l’inglese è una lingua che va tenuto viva parlando e praticando tutti i giorni, ma rinfrescare il tuo inglese non sarà molto difficile. Al contrario se seguirai i nostri consigli vedrai che non avrai nessun tipo di problema.

1. Sfrutta bene il tempo

L’apprendimento di una lingua è paragonabile a una gara di fondo. É inutile partire forte,  dando tutto sé stessi nei primi metri per poi essere senza forze e non essere in grado di arrivare al traguardo. Lo stesso concetto vale per rinfrescare il tuo inglese. Partire forte è inutile se non mantieni la costanza. 

Il consiglio è, e ti sembrerà strano: studia poco ma bene. Può bastarti una mezz’ora al giorno, ripartita in vari momenti della tua giornata. Al massimo puoi spingerti fino a un’ora quando hai la possibilità. Ricorda: più lo studio rappresenta un investimento di tempo vincolante nella tua vita quotidiana, meno sarai motivato.

2. Ascolto

Vedere film in inglese 
Ascoltare musica in inglese

Per rinfrescare il tuo inglese in modo pratico e divertente, inserisci nella tua routine il: guardare le serie tv o un film in inglese oppure ascolta musica in inglese. Inizia con qualcosa di semplici per familiarizzare un po’ con l’inglese. Anche se il tuo livello di inglese è già abbastanza buono, se non hai mai sentito parlare un madrelingua, all’inizio potrà sembrarti difficile. Aggiungi il beneficio dato dal fatto che stai facendo qualcosa che ti piace: scoprirai che imparare e divertirsi non è mai stato così semplice!

3. Lettura

Leggere in inglese è altro modo per rinfrescarlo! Non importa cosa o quanto tempo ci metti. All’inizio potrà essere difficile, ma non impuntarti sul significato di ogni singola parola. Cerca di capire il senso generale di quello che leggi e poi, piano piano, imparerai anche a dedurre dal contesto alcuni vocaboli. Un consiglio: prova a leggere libri del tuo livello o al massimo di un livello inferiore, se parti puntando troppo in alto, rischi di annoiarti e di perdere gli stimo

4. Produzione scritta 

Un altro consigli utile per rinfrescare il tuo inglese è quello di scrivere. Anche se il tuo scopo principale non è quello di scrivere correttamente, ma piuttosto quello di comprendere un madrelingua e riuscire a farti capire, scrivere è un elemento fondamentale. Perché? 

Perché in questo modo riuscirai a ricordare o a imparare nuove costruzioni e nuove espressioni. Scrivendo riuscirai a memorizzare come si scrivono anche quelle parole che ti procurano più grattacapi! E poi l’esercizio scritto ti agevolerà anche nella produzione orale.

5. Produzione orale

Parlare in inglese
Produzione orale in inglese

Il penultimo consiglio che ti do è quello di parlare. Cerca il contatto umano. L’essere umano è socievole per natura e cerca la compagnia dei suoi simili. Per rinfrescare l’inglese, sfrutta questa inclinazione a tuo favore. Cerca chi parla l’inglese. Imparare a esprimersi in inglese è il risultato finale derivante da un buon ascolto, una buona comprensione orale e una buona lettura. 

È vero che alcuni riescono ad improvvisare di più rispetto agli altri, anche in inglese. Ma è vero anche che se non si ha almeno una conoscenza di base dei vocaboli principali e se non si capisce l’interlocutore, tutto il resto è inutile. La comunicazione implica l’interazione tra almeno due persone; per far sì che ciò avvenga, è importante che queste si capiscano; e per capirsi è necessario avere una buona base alle spalle.

6. Motivazione e obiettivi

Fai in modo che non ti manchi mai la motivazione e non mollare mai. Sei hai voglia di fare qualcosa e ci metti tutto l’impegno e le forze che hai, avrai già fatto metà del lavoro. Considera quali sono le motivazioni che ti spingono a riprendere o a migliorare il tuo inglese. Fissa degli obiettivi, finale e intermedi e lavora anche un po’ alla volta, ma bene e con regolarità per raggiungerli. 

Per essere efficaci, le motivazioni devono essere sia personali e realizzabili!Quindi prenditi del tempo per pensarci. Ricorda che le motivazione con il tempo possono evolversi. Alcune potrebbero non appassionarti più come prima, o essere sostituite. Quindi tieni gli occhi aperti e sii curioso; le scoperte che farai durante il tuo apprendimento ti forniranno nuovi motivi per andare avanti.

7. Divertiti

Ricorda sempre che se devi fare qualcosa, il modo migliore è quello di farlo divertendoti. Infatti il nostro motto è “Learning is fun!”. Quindi trasforma il tuo apprendimento in passione. Pensa a qualcosa che ti piace fare, qualsiasi cosa, e trova il modo di farlo “in inglese”. Guarda un film, una serie tv, ascolta musica, segui un blog in inglese. Sarai informato in anteprima sulle novità in uscita e allo stesso tempo rispolvererai il tuo inglese!

Concludendo

Segui questi semplici consigli e scoprirai che rimettere in forma il tuo inglese non è affatto complicato come credevi, ma che con tutti i mezzi che abbiamo a disposizione oggi, puoi farlo addirittura divertendoti! Anche se non vivi in una metropoli, la tecnologia ti permette di contattare persone dall’altro capo del mondo senza uscire di casa.

Fai in modo che la lingua si fondi con la tua routine quotidiana. Così non la sentirai mai come un peso, ma come un elemento della tua vita di cui non vuoi più fare a meno. Un poliglotta non è solo una persona che parla tante lingue: è una persona che vive le lingue.Se farai tuo questo modo di pensare, mantenere la motivazione in qualunque circostanza sarà facile, quale che sia la lingua che stai imparando.

Stay Tuned!

P.s.: Se pensi che l’articolo possa essere utile anche ai tuoi amici, condividi l’articolo sui Social

Vuoi rimanere aggiornato: 

Keep in Touch!!!

Related Posts

Leave a reply


WhatsApp WhatsApp us